ATELIER CREATIVI – PIANO NAZIONALE E SCUOLA DIGITALE

ATELIER CREATIVI – PIANO NAZIONALE E SCUOLA DIGITALE

Altro progetto a realizzarsi nell’anno 2018 è quello, in collaborazione con l’Associazione “Pompei 2033”, grazie alla convenzione in essere con la stessa, denominato “Atelier Creativi- piano nazionale e scuola digitale” (dodicesimo classificato in Campania) diretto a perseguire l’obiettivo di realizzare un atelier creativo – laboratorio di storytelling digitale, spazio polifunzionale di produzione audiovisiva per bambini e ragazzi in cui sperimentare utilizzando il linguaggio delle immagini.

In data 16 marzo 2016 il Miur ha emanato avviso pubblico per la progettazione e realizzazione  da parte delle istituzioni scolastiche statali del primo ciclo di atelier creativi proiettati alle competenze chiave nell’ambito del Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD).

Sono state raccolte proposte progettuali per dotarsi di spazi innovativi e modulari per un complessivo finanziamento per ciascuna scuola di 15.000.00 euro.

La legge 107 sulla Buona Scuola con il suo Piano Nazionale Scuola Digitale punta a nuovi setting di apprendimento, nuovi spazi modulari, una nuova concezione di scuola tra passato presente e futuro in relazione ad apprendimenti trasversali.

Gli atelier sono ambienti molto ampi adatti a manualità, artigianato, creatività e tecnologie.

Gli obiettivi degli atelier creativi risiedono prima di tutto nel  riportare a scuola il fascino dell’artigiano, del “maker” e dello sperimentatore, nel creare oggetti, ma anche giochi, app, etc. In un atelier il gioco, l’uso critico dei media e il pensiero progettuale camminano anche con le tecnologie, ma gli studenti  arricchiscono soprattutto la capacità al problem solving e al processo di ricerca-azione.

 

 

 

Condividi anche tu..