Gli Scavi Archeologici


La Basilica

Il Santuario è stato costruito in tempi diversi. L’originale basilica, eretta tra il 1876 e il 1891, su progetto del professor Antonio Cua dell’Università di Napoli, misurava 420 mq, a croce latina, con una sola navata. Tra il 1934 e il 1939 il Santuario è stato ingrandito, sempre a croce latina ma con tre navate.

Il progetto di ampliamento fu fatto dall’architetto e sacerdote, Monsignor Spirito Maria Chiappetta che ne diresse anche i lavori. Le due navate minori, che hanno tre altari per ogni lato, si prolungano sin dietro l’abside in un ambulacro arricchito da quattro cappelline semicircolari.

L’insieme delle costruzioni è armonizzato da strutture contrastanti, in perfetto equilibrio di masse, studiato in modo da non subire effetti di spostamento per qualsiasi causa. L’interno, di 2.000 mq, può accogliere circa 6.000 persone. La cubatura è di 40.000 metri.

  • Data
    13 febbraio 2018
    La Facciata, eretta come monumento alla Pace Universale, è costruita a doppio ordine, con portico a tre arcate, su modello delle basiliche romane, in travertino del […]
  • Data
    13 febbraio 2018
    Richiama il modello tradizionale delle torri campanarie. Architetti, direttori dei lavori, disegnatori delle campane, portale e angeli, furono il Servo di Dio Aristide Leonori di Roma […]

Il Palazzo Comunale


Condividi anche tu..